Rassegna Stampa sabato 4 ottobre 2014

da http://www.goodmorningitalia.it

BRASILE AL VOTO Domani 142 milioni di brasiliani saranno chiamati alle urne per eleggere il presidente, 27 governatori, 513 deputati nazionali, 1.069 deputati federali e un terzo dei senatori.

Corsa a tre Si sfidano per la presidenza Dilma Roussef, attuale Capo dello stato e leader del Partito dei lavoratori; la socialista Marina Silva e il socialdemocratico Aecio Neves.

A poche ore dal voto i tre candidati si contendono gli indecisi del Sud-Est (Jornal do Brasil), ma secondo gli ultimi sondaggi, nonostante i casi di corruzione nel suo partito, Dilma Rousseff, che solo un mese fa era a meno 10 punti da Marina Silva, potrebbe vincere al primo turno (Wall Street Journal).
*Come si vota in Brasile (Asca-Internazionale);
*Marina Silva: “Dilma ha tradito la sinistra, per questo la sfido” (Europa).

ORRORE ISIS Un nuovo video diffuso dallo Stato islamico mostra la decapitazione dell’ostaggio britannico Alan Henning e annuncia la prossima vittima: l’americano Peter Edward Kassig (Bbc News). Intanto i miliziani jihadisti sono entrati a Kobane, terza città curda della Siria (La Stampa).

OCCUPY HONG KONG I manifestanti pro-democrazia hanno bloccato i colloqui con il governo dopo essere stati assaliti da gruppi filo-cinesi (Bbc News). I violenti, secondo il leader di Occupy Central, sarebbero stati inviati dalle organizzazioni mafiose (le triadi) con la connivenza della polizia. Che non è intervenuta neanche di fronte a molestie sessuali, denuncia Amnesty Intenational.

Tra ombrelli e Rete Ogni rivolta ha la sua app. In meno di 24 ore, a Hong Kong oltre 100 mila persone si sono iscritte FireChat, che ha registrato più di 800 mila sessioni (Pagina99).

ORIZZONTE
Disoccupazione Usa A settembre, per la prima volta dal 2008, la disoccupazione negli Stati Uniti è scesa sotto il 6% (5,9% contro il 6,1% atteso dagli analisti). Sono stati creati 248 mila posti di lavoro e il dollaro vola (New York Times).

Il giorno dopo Le Borse europee si riscattano (in parte) dopo la batosta seguita alla riunione Bce (Sole 24 Ore) e un editoriale del Financial Times appoggia il piano di Mario Draghi.

Qui Germania Angela Merkel è intervenuta più volte per puntellare gli istituti di credito tedeschi in crisi ed è riuscita a europeizzare le perdite. Così le banche tedesche ci fanno ballare (Pagina99we).

BACK TO ITALY
Tra uova e Cnn
 In un’intervista rilasciata alla Cnn, Matteo Renzi ha definito antiquato il parametro del 3% (Deficit/Pil), anche se l’Italia lo rispetterà (Corriere). E dal palco del Festival di Internazionale a Ferrara, dove è stato contestato da un gruppo di attivisti Cinquestelle e da alcuni spettatori che gli hanno lanciato delle uova, il premier ha invitato i sindacati a palazzo Chigi martedì prossimo per un confronto sulla riforma del lavoro (Repubblica).
*Renzi lancia una sfida all’Ok Corral sul tavolo preferito dai sindacati (Il Foglio).

Alla fine arriva Naspi Il governo sta studiando il nuovo sussidio per aiutare i disoccupati: coprirà un milione e 300 mila precari (Repubblica).

Tre miliardi in dieci giorni Il governo è alla ricerca di tre miliardi per la legge di stabilità: metà dovrebbe arrivare dai tagli alla sanità (La Stampa).

Qui Nazareno Flop tesseramento, Bersani lancia l’allarme: senza iscritti non è più il Pd (Repubblica). Ma dietro le polemiche sul tesseramento ci sono due idee diverse di partito? (Europa).
*Parla Ugo Sposetti: «Il partito è stato umiliato» (Huffington Post).

Qui Forza Italia Fitto: “Non me ne vado”, ma dopo lo scontro di giovedì resta il gelo con Berlusconi (La Stampa). Intanto il Pdl fa crack: cassa integrazione per 41 dipendenti.

Ilva, remember? ArcelorMittal e Jsw Steel dovrebbero presentare a breve le loro offerte per l’azienda siderurgica. Intanto il governo è alla ricerca di investitori stranieri (Reuters).

Guerra in procura  Bruti Liberati revoca la delega di capo dell’anticorruzione ad Alfredo Robledo, che, secondo il procuratore di Milano, avrebbe gestito 170 milioni in modo anomalo (Huffington Post).

MONDO REALE
Stamina bocciato Il protocollo di Davide Vannoni è stato bocciato di nuovo dagli esperti e non sarà sperimentato, il ministro della Salute Lorenzin dice che è “come andare dal mago” (Corriere).

All’Opera Ignazio Marino: “Sì, licenziare è di sinistra, rifondiamo il Teatro dell’Opera con il merito” (La Stampa).
*Appalti, monopoli e stipendi. Ecco gli sprechi dell’Opera (Il Tempo).

LIBIA Due governi, nessun governo: il Paese è ancora senza guida, un lasciapassare per gli sbarchi in Italia, e l’Onu spera che l’Algeria sbrogli la matassa (Europa).

Svezia-Palestina La Svezia sarà il primo paese europeo a riconoscere lo Stato palestinese (Reuters).

Emergenza Ebola Negli Stati Uniti, dopo il caso di Dallas, dieci persone sono considerate ad alto rischio contagio (New York Times). Intanto in Texas è caccia ai contagiati: potrebbero essere più di cento (La Stampa).

MEDIA & TECH
Mi piace Whatsapp La Commissione europea ha dato il via libera all’acquisizione di Whatsapp da parte di Fb. Per l’Antitrust dell’esecutivo Ue questa unione non ostacolerà la concorrenza (Wall Street Journal).

Privacy Cosa sa Facebook di te (Wired).

Il grande schermo Google sta lavorando a una tecnologia che consentirà di integrare schermi multipli come fossero dei mattoncini Lego per crearne uno gigante (Wall Street Journal).

Streaming contro streaming Apple vuole fare con la musica quello che Amazon ha fatto con i libri: la battaglia dei prezzi. Spotify e Rhapsody dovranno vedersela con Beats (Mashable).

SPORT
Formula 1 Mentre il campionato fa tappa in Giappone (oggi le qualifiche per il Gran premio di Suzuka), si accende il mercato dei piloti. Secondo il magazine tedesco Sport BIld Fernando Alonso è pronto a lasciare la Ferrari. Al suo posto il tedesco Sebastian Vettel (Corriere).

Calcio e fisco Leo Messi sarà processato per frode fiscale (Rainews24).

Calcioscommesse Si allarga l’inchiesta della procura di Cremona che ora starebbe indagando su gare del 2007 (Repubblica).

WEEKENDER
*Se il fondo di investimento è femminista (Pagina99);
*Homeland è una serie anti-Islam? (Washington Post);
*Una guerra senza nome, negli Stati Uniti si discute su come chiamare le operazioni anti-Isis (Il Post);
*Midterm Usa, a novembre si vota: che campagna sta facendo Michelle Obama? (New York Times);
*Non criticare le serie tv (Rivista Studio);
*Mio fratello è figlio unico, per questo la famiglia si sta disumanizzando (Il Foglio);
*Vietare gli Ogm è un grave danno (Repubblica);
*Lei non sa chi sarei stato. Veltroni (Il Foglio).

OGGI
Matteo Renzi e Ignazio Marino ad Assisi per l’anniversario della proclamazione di San Francesco patrono d’Italia;
Teatro dell’Opera, alle 11 manifestazione Fistel Cisl e Uilcom Uil;
Roma, alle 15.30 manifestazione di Sel in Piazza Santi;
Laura Boldrini partecipa al Festival di Internazionale a Ferrara;
Piazza San Pietro, alle 18 veglia di preghiera alla vigilia del Sinodo sulla famiglia;
Parigi, al via il Salone dell’automobile.

Prime:
Corriere: Così spendono (male) le nostre città

Repubblica: Renzi attacca i sindacati. Scontro con Bersani sul crollo degli iscritti Pd

La Stampa: Il governo cerca tre miliardi. Metà dai tagli alla Sanità

Il Sole 24 Ore: Professionisti, in sei anni perso il 15% del reddito

Il Messaggero: Art 18, Renzi mette la fiducia

Il Fatto Quotidiano: Per combattere i corrotti silurano il pool di Milano

Il Giornale: Il comico anti Berlusconi indagato per evasione fiscale

Libero: Altre due vigliaccate fiscali

Il manifesto: Male nostrum

Ft: HK democracy activists under attack

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...