rassegna stampa lunedì 25 agosto 2014

da http://www.goodmorningitalia.it

 

UNA SETTIMANA IN EUROPA
Il Consiglio europeo di sabato (il primo con la presidenza italiana) deve decidere sul rappresentante per gli Esteri, sul presidente del Consiglio, e proporre i nomi per i commissari. Le quotazioni del ministro Federica Mogherini per gli Esteri sono in rialzo. Angela Merkel incontra oggi il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy.

Questione di moneta Ministri ed economisti continueranno a discutere delle mosse della Banca centrale europea. La prima riunione utile è giovedì 4 settembre. L’editor economico del Guardian stimola Mario Draghi: non basta un modesto programma di acquisto dei titoli dopo aver convinto i tedeschi. Anche negli Stati Uniti c’è pressing su Yellen (Reuters).

LE MOSSE DI RENZI
Prima di volare a Bruxelles, Matteo Renzi aspetta il Consiglio dei ministri di venerdì per la riforma della giustizia, della scuola, e il decreto sblocca-Italia, che potrebbe contenere qualche stimolo all’economia.

Il vero nodo Renzi è costretto ad accelerare sul lavoro per dare un segnale all’Europa. Entro settembre si vuole approvare il Jobs Act, che affronti anche il tema dei licenziamenti.

Un’estate pericolosa Mattia Feltri elenca su La Stampa i “nemici” delle dichiarazioni estive di Renzi: dai giudici ai salotti, dai sindacati ai grillini, dai gufi alla troika. Fino a se stesso.

Qua Rimini Il Meeting di Comunione e Liberazione lasciato in disparte da Matteo Renzi sta lontano dalla politica e punta su imprenditori e società. Aldo Cazzullo benedice la scelta: “Resti lontano da politica e affari, avrà successo”.

ORIZZONTE
Mercoledì sarà confermato il dato del Pil americano nel secondo trimestre (+4% secondo la stima flash), venerdì arriva il dato del Brasile, previsto in contrazione (The Corner). In Europa, mercoledì occhio alla fiducia degli imprenditori in Francia, dei consumatori in Italia, e alle vendite in Germania.

Qua Ankara Fuori dall’Euro, la Banca centrale della Turchia decide sul tasso d’interesse: l’idea del neopresidente Recyp Erdogan è di arrivare vicino allo zero, ma gli economisti temono una crisi (Die Welt).

CinAfrica Il presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, è oggi a Pechino per parlare con Xi Jinping delle infrastrutture da costruire nel Sud Est Africa (Bloomberg).

Telecom Mercoledì si potrebbe chiudere l’accordo con i francesi di Vivendi. C’è ancora il nodo dei grandi soci (Il Giornale).
Alitalia Domani il consiglio di amministrazione approverà l’intesa con Etihad e il piano industriale.
Farmaceutica Gli svizzeri di Roche hanno comprato l’americana Intermune per 8,3 miliardi (Sole 24 Ore).

LA MORTE NEL MEDITERRANEO
A Sud di Lampedusa la Marina militare ha recuperato ieri mattina 18 corpi di migranti. In Libia le imbarcazioni dirette per l’Italia negli scorsi giorni avrebbero lasciato in mare 250 profughi. Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, torna a chiedere un intervento europeo e secondo La Stampa è vicina l’intesa tra Roma e Bruxelles su un nuovo piano europeo per l’accoglienza che superi Mare Nostrum: azione comune con Spagna, Francia, Germania e Finlandia.

LONDRA INVIA GLI UOMINI IN IRAQ
Isis conquista una base aerea in Siria (Bbc), mentre il governo inglese invia in Iraq e Siria alcune squadre dei corpi speciali della Sas per identificare gli uccisori del giornalista James Foley, secondo il Daily Mail. Ieri è stato liberato un ostaggio tedesco, secondo alcune fonti dopo il pagamento di un riscatto (Reuters), e anche un giornalista americano (Wp).

Isis chi? La verità inconfessabile è l’imbarazzante sorpresa della comunità dell’intelligence occidentale rispetto alla crescita dei militanti. Non ci si è ancora nemmeno messi d’accordo sul numero di uomini di cui l’Isis dispone, scrive il Ft. Se non conosci il tuo avversario, è difficile sconfiggerlo.

Dall’Italia È attiva una rete di agenti della Jihad che recluta giovani italiani da inviare in Siria o in Iraq. I servizi segreti segnalano che sono già partiti almeno cinquanta militanti convertiti all’Islam, scrive Virginia Piccolillo sul Corriere. Il governo punta a inasprire le pene contro il terrorismo con un disegno di legge preparato dal ministero degli Esteri. Sarà terrorismo anche quello compiuto all’estero, e saranno puniti anche i finanziatori, anticipa il Messaggero. Negli scorsi giorni sono stati arrestati 43 jihadisti in Kosovo (Die Welt).

Il fronte israeliano Continuano gli scontri tra Israele e Gaza. Il primo ministro Benyamin Netanyahu ha ribadito che l’operazione militare prosegue, e chiesto ai civili di Gaza di lasciare i siti dove operano i militanti di Hamas (Al Jazeera). Ieri l’Iran ha annunciato di aver abbattuto un drone israeliano sorpreso a volare su un sito nucleare.

MONDO REALE
Stamina
La Procura di Torino ha fatto sequestrare le cellule staminali che sarebbero state usate per le cure secondo il metodo non riconosciuto a una giovane paziente.

Spending review? Repubblica scova sprechi da un miliardo solo dalle bollette telefoniche.

Ucraina Nel giorno dell’indipendenza, a Kiev sfila l’esercito, a Donetsk i ribelli ‘espongono’ i militari catturati (ANSA Nuova Europa).

California Un terremoto di magnitudo 6.1 si è fatto sentire tra Sacramento e San Francisco (Il Post).

AL VOTO, INDIPENDENTISTI!
Qua Glasgow Questa sera il primo ministro Alex Salmond partecipa al secondo dibattito tv per il referendum sull’indipendenza della Scozia. Si vota il 18 settembre e gli ultimi sondaggi vedono in minoranza gli indipendentisti. La banca Hsbc ha avvertito di una possibile fuga dei capitali, in caso di indipendenza (Guardian) ma i sostenitori del “Sì” ironizzano: “Ora ci diranno che non potremo più avere nemmeno le nuvole britanniche” (Independent).   
Qua Barcellona Si procede più lenti in Catalogna: il presidente della Comunità ha promesso il referendum per il 9 novembre, ma il Governo Rajoy non vuole concederlo. Ma il fuoco del dibattito è sullo storico leader autonomista Jordi Pujol, che ha ammesso di aver nascosto per 35 anni denaro in Svizzera (Economist).

MEDIA
L’inventore dei blog, Dave Winer, sta reinventando i blog creando un meccanismo per postare in simultanea su Facebook (Scripting News).

No time, no space L’email (soprattutto le email serali e lavorative) ci stanno uccidendo, dice Derek Thompson dell’Atlantic.

Cinema Mercoledì inizia la Mostra del Cinema di Venezia, su Twitter @la_Biennale (Huff Post). È morto ieri l’attore e regista Richard Attenborough, premio Oscar per Gandhi (Guardian).

SPORT
Finalmente riparte! Sabato si gioca la Serie A: la prima gara è Chievo-Juventus (18.00), poi Roma-Fiorentina (20.45).

Nuoto Tania Cagnotto conquista anche l’argento nel trampolino da tre metri agli Europei. Turrini è bronzo nei 400 misti.

F1 In Belgio vince Riciardo (Red Bull) ma l’incidente tra Rosberg e Hamilton al secondo giro fa discutere (Gazzetta).

Tennis Iniziano gli Open a New York, occhi ancora tutti su Roger Federer e Serena Williams (Espn).

OGGI
Rimini, Meeting di Cl;
Spagna, visita di Angela Merkel;
New York, Emmy Awards.

Prime:

Corriere: I reclutatori di jihadisti in Italia

Repubblica: Spending review: sprechi da un miliardo solo dalle bollette

La Stampa: Migranti, stop a Mare Nostrum. Ecco il nuovo piano europeo

Il Sole 24 Ore: Tasi, corsa alle nuove aliquote

Il Messaggero: Terrorismo, stretta del governo

Il Giornale: La Ue umilia l’Italia. Ci trattano da bagnini

Il Fatto Quotidiano: 18 morti in mare, Alfano allo scontro con l’Europa

Ft: Watchdog warns of cyber threat to markets

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...