rassegna stampa giovedì 21 agosto 2014

da http://www.goodmorningitalia.it

 

A MESSAGE TO AMERICA Il boia di James Foley, nel video che l’Isis ha pubblicato, parla con uno spiccato accento britannico: potrebbe essere un inglese unitosi agli jihadisti in Siria e Iraq, ha affermato il segretario della Difesa britannico Philip Hammond (Guardian). L’FBI ritiene che il video sia autentico, riporta per primo il Global Post, sito per cui scriveva Foley. Obama: “Il mondo è scioccato da questo brutale omicidio. I miliziani dell’Isis vogliono il genocidio”(Abc).

Risposta L’Isis minaccia di decapitare un altro reporter se gli attacchi non si fermeranno, ma ieri le forze armate hanno condotto altri 14 raid aerei nella zona della diga di Mosul (Washington Post). La scelta tra l’escalation e lo status quo – spiega Vox – non è facile: ci sono argomenti forti su entrambi i lati.

*Foley e gli altri I funzionari statunitensi hanno rivelato il fallimento di una missione segreta, a inizio estate, per liberare gli ostaggi americani (Nytimes);
*Raccontare la guerra James Foley e gli ultimi giornalisti in Siria (The Atlantic);
*Contenuti rimossi Giusto o sbagliato? Diffondere quel video è l’obiettivo dei carnefici, scrive Beppe Severgnini sul Corriere.

L’Italia c’è Germania e Italia si uniscono a Francia e Gran Bretagna nell’invio di armi ai curdi che combattono gli estremisti dell’Isis (Reuters). Il Parlamento italiano approva la consegna delle armi (Rep), mentre Renzi, a Baghdad, assicura al Paese piena collaborazione dell’Ue per combattere il terrorismo (concetto ribadito su Twitter).
*Giovanni Sabbatucci (Messaggero): Esiste una politica estera “renziana” o è solo un prolungamento su scala internazionale dell’incontenibile attivismo del premier?

Allarme in Europa Repubblica intervista il ministro Mogherini: “La paura di attentati esiste”. In riferimento alla sua candidatura a Bruxelles, il ministro non vede oppositori. Ecco come si rafforza la sua posizione (Europa).

ORIZZONTI
La Woodstock dei banchieri centrali A Jackson Hole inizia il summit annuale del gotha della finanza (America24). Tema di quest’anno: “Re-Evaluating Labor Market Dynamics” (Ri-valutando le dinamiche del mercato del lavoro). Dal discorso inaugurale di Janet Yellen ci si può aspettare – prevede Michael McKee di Bloomberg – una lezione accademica sul perché il sostegno della Banca Centrale all’economia è ancora necessario. 

Per quanto? Il prossimo aumento del tasso di interesse da parte della Fed – emerge dai verbali della riunione del 29-30 luglio – sarà annunciato “well before” (molto prima) del previsto (FtTelegraph). Gli indici a Wall Street hanno subito perso slancio (Reuters). Yellen a Jackson Hole offrirà allora qualche indizio in più sui tempi? (Usa Today).

BoE divisa Nella riunione della BoE del 6-7 agosto emerge per la prima volta in tre anni un disaccordo nella decisione di mantenere invariato il costo del denaro al minimo storico dello 0,5%. Ma non è ancora il momento di stringere la politica monetaria secondo il governatore Mark Carney (MarketWatchFt).

Eurozona L’euro/dollaro è sceso sotto 1,33 dollari toccando un minimo a 1,328 (Reuters). Oggi la pubblicazione dell’indice Pmi manifattura e servizi dell’Eurozona di agosto.

IL CONVOGLIO RIPRENDE LA VIA DELL’UCRAINA Dopo una settimana, 16 dei 270 camion del convoglio di aiuti umanitari russi si sono spostati nella zona doganale tra Ucraina e Russia (Nytimes).
L’artiglieria ucraina continua a bombardare Donetsk: decine di civili uccisi (Reuters).

La soluzione dei milionari Richard Branson (fondatore di Virgin Group) e 15 grandi imprenditori da tutto il mondo (pesi massimi dietro ad aziende come eBay, WhatsApp e PayPal) vogliono incontrare Putin e porre fine al conflitto (Cnn).
Fuga La Shell ha sospeso la produzione di gas in Ucraina orientale (Ria Novosti).

Qui Kiev Domani il presidente ucraino Petro Poroshenko potrebbe convocare elezioni anticipate dopo il collasso della coalizione di governo nel mese scorso.

ISRAELE vs HAMAS Cento attacchi aerei nella Striscia e oltre 170 razzi su Israele, dopo la rottura della tregua. Almeno 20 nuovi morti tra i palestinesi. L’obiettivo di Hamas rimane l’aeroporto di Tel Aviv (Telegraph).

Responsabilità Il Qatar avrebbe minacciato di espellere il leader di Hamas Khaled Meshaal se l’organizzazione avesse approvato la proposta di tregua egiziana (Jerusalem Post). Oggi il presidente dell’Anp Abu Mazen incontra il leader di Hamas.
Il capo del braccio armato di Hamas Mohammed Deif sarebbe sfuggito ai raid e ancora al comando delle Brigate Ezzedin al-Qassam stando ai media palestinesi; rimasto invece ucciso secondo fonti dell’intelligence israeliana, citate da Fox News.

Thailandia Tre mesi dopo aver condotto il colpo di stato, il generale Prayuth Chan-OCHA è stato votato come primo ministro da un parlamento insediato dal suo stesso esercito (Reuters).

Brasile Il più grande partito di opposizione del Brasile (il PSDB) potrebbe sostenere Marina Silva alla presidenza, ha riferito una fonte del partito a Reuters. L’alleanza danneggerebbe le possibilità del Presidente Dilma Rousseff di un secondo mandato.

BACK TO ITALY
Conti pubblici: l’aiutino Il governo posticipa al 1° ottobre la nota di aggiornamento del Def. Motivo: potervi inserire i dati ricalcolati con il nuovo sistema europeo di contabilità pubblica (Esa 2010). Nel calcolo del Pil rientreranno le spese in ricerca e sviluppo, quelle militari, e le attività illegali: un aumento previsto di 1-2 punti (Il Fatto).

Processo civile: si cambia Trovato l’accordo nella maggioranza. Intervistato dal Sole 24 Ore, il ministro della Giustizia Andrea Orlando afferma che i tribunali avranno un ruolo cruciale nel rilancio dell’economia.

Luxottica sprofonda in Borsa Perde il 6% dopo le indiscrezioni di stampa, non smentite dal Gruppo, sull’addio di Andrea Guerra (Ansa).

Fiat-Chrysler E’ scaduto il termine per presentare il recesso per gli azionisti Fiat contrari alla fusione con Chrysler. Evento centrale per i piani di Marchionne: se le richieste degli azionisti contrari supereranno un corrispettivo di 65 milioni di titoli, il percorso potrà interrompersi (Rep).

Amazon sfida Alibaba Amazon allestirà un nuovo centro di distribuzione a Shanghai nella zona di libero scambio per trarre vantaggio da regole commerciali meno severe e vendere una gamma più ampia di prodotti (Reuters).

MONDO REALE
Scontro in volo
 Trovati i corpi di due dei quattro piloti dei caccia Tornado (Messaggero). Aperta un’inchiesta sulle cause del disastro.

Giappone Le piogge torrenziali provocano frane a Hiroshima: 32 morti (Bbc).

Caro-Nutella Il maltempo colpisce le nocciole e il prezzo della Nutella – scrive Les Echos – potrebbe gonfiarsi e trasformare la crema più famosa al mondo in un prodotto di lusso.

MEDIA
App “celebri” Tom Hanks inventa un’app che è in cima alle classifiche: si chiama Hanx Writer e trasforma l’iPad in una macchiana da scrivere (Wired). La facile vita delle app legate alle star (Ft).

Preferito! Twitter sperimenta nuove funzionalità: d’ora in poi i tweet selezionati come preferiti dagli utenti saranno considerati come retweet e appariranno sulle timeline di ogni follower (The Next WebWired). 

SPORT 
Tavecchio La Uefa apre un’inchiesta sul neo presidente della Federcalcio per le frasi giudicate razziste (Rep). Il Corriere intervista Malagò (Coni): “Tavecchio potrebbe lasciare presto”.

Europa League L’Inter batte 3-0 lo Stjarnan in Islanda (Gazzetta).

Europei di Nuoto Pioggia di medaglie azzurre (Rep). Tania Cagnotto vince la prova da un metro e conquista la ventesima medaglia europea: è record (Gazzetta). Nei 1500 record europeo per Paltrinieri e bronzo a Detti. Terzo posto anche alla Castiglioni nei 100 rana.

OGGI
Jackson Hole, riunione annuale dei banchieri centrali americani:
Mosca, udienza del processo al blogger anti-Putin Alexiei Navalni;
New York, dati sulla produzione industriale Usa di luglio.

Prime:

Corriere: “Vogliono un genocidio”

Repubblica: Obama: caccia ai boia del reporter. Minaccia jihad, allarme in Europa

La Stampa: “Vogliono un genocidio”

Il Sole 24 Ore: “Tribunali specializzati per rilanciare l’economia”

Il Messaggero: Armi ai curdi, sì dell’Italia

Il Giornale: Ora dialogate col boia

Il Fatto Quotidiano: In Iraq tragedia e morti. In Italia l’ennesima farsa

Ft: Britain edges closer to end of low-rate era

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...