rassegna stampa lunedì 28 luglio 2014

da http://www.goodmorningitalia.it

 

GAZA, LA TREGUA FRAGILE Regge poco il cessate il fuoco di 24 ore deciso ieri: Hamas continua a lanciare razzi, Israele risponde.

Gli errori di Kerry Il segretario di stato americano presenta un piano per il cessate il fuoco che Israele rifiuta perché troppo “fio-Hamas” (New York Times). Anche l’Egitto non apprezza la proposta di Kerry in quanto prevede che a vigilare sulla tregua vi siano Turchia e Qatar.

L’intervento di Obama Il presidente americano è così dovuto intervenire in serata, telefonando a Netanyahu. Obama, di fatto smentendo Kerry, si è detto favorevole al piano egiziano di pace, ha chiesto una tregua immediata. Ha però ribadito che la soluzione a lungo termine al conflitto comporta il disarmo dei gruppi terroristici e la smilitarizzazione di Gaza, ha condannato Hamas, sottolineato che Israele ha il diritto all’autodifesa, e si è detto preoccupato per la situazione umanitaria (Washington Post). Restano tensioni tra Usa e Israele (Reuters).
* Il video in cui si vedono razzi palestinesi lanciati da una scuola e da un cimitero (Jerusalem Post).
* Israele scelga subito la pace, scrive David Grossman sul New York Times.
* Ferrara sul Foglio contro la “repellente e indebita appropiazione ideologica dei bambini di Gaza”.

E Blair dov’è? L’inviato per la pace nel Medio Oriente non sembra particolarmente impegnato per la pace, scrive il Daily Mail.

L’ONDA ISLAMISTA
Fronte libico Continuano gli scontri all’aeroporto fra le milizie islamiste di Misurata e quelle di Zintan: 97 morti in due settimane (Circa). Molti governi invitano i propri cittadini a lasciare il paese (Wall Street Journal). Cento italiani in partenza, ma gli impianti Eni restano attivi.

Afghanistan Mentre l’esercito degli Stati Uniti si appresta a lasciare definitivamente il paese, i talebani tornano a guadagnare terreno in diverse aree strategiche del paese, dimostrando l’incapacità dell’esercito afghano di mantenere l’ordine (Nyt).

Boko haram Il gruppo terroristico islamista nigeriano ha rapito la moglie del vicepresidente del Camerun Amadou Ali. Nello stesso giorno una bomba in una chiesa cristiana a Kano, in Nigeria, ha fatto decine di morti.
* Sul Corriere della Sera Galli della Loggia denuncia “il silenzio sui cristiani perseguitati”.

Meno sicuri Il capo dell’intelligence militare, Michael Flynn, dice che l’America è meno sicura di quanto non fosse dieci anni fa, e smonta la storia che il cuore di al Qaida sia fortemente indebolito.
 

L’appello del Papa “Mai più guerre! Penso soprattutto ai bambini. Fermatevi per favore”. Così ieri il Pontefice durante l’Angelus.

FRONTE UCRAINO La Russia spara oltre confine, dice Washington. Una serie di immagini diffuse dal Dipartimento di Stato americano dimostrerebbe come dalla Russia siano stati lanciati missili in direzione delle forze militari ucraine (Washington Post, Financial Times).

Sanzioni a Mosca La Germania ci sta, ma il ministro degli Esteri Steinmeier mette in chiaro che il peso dovrà essere equamente distribuito tra tutti i membri del’Ue e non solo su alcuni paesi (Financial Times).

Come l’11 settembre Le assicurazioni delle compagnie aeree stanno affrontando l’anno più costoso dal 2001 a oggi (Ft).

ORIZZONTE USA
Settimana di attesa per nuovi dati sull’economia americana, in ripresa dopo un inizio anno da dimenticare. Mercoledì le dichiarazioni sulla politica monetaria della Fed – con la Yellen che probabilmente manterrà i tassi di interesse bassi e confermerà il raggiungimento di alcuni obiettivi su impiego e stabilità dei prezzi. Venerdì i dati sui posti di lavoro, con la discoccupazione che scende, dice Bloomberg.

BACK TO ITALY
Inizia l’ennesima “settimana decisiva” per le riforme. Da oggi sedute a oltranza a Palazzo Madama per approvarle in tempi brevi. Si tratta tra maggioranza e opposizioni (potrebbero cambiare immunità, elezione del presidente della Repubblica, firme per il referendum e competenze Stato-Regioni, scrive Repubblica) e Renzi è pronto a incontrare Berlusconi per discutere del nuovo Senato e della legge elettorale (Repubblica).
* A Renzi non dispiacerebbe arrivare in fretta alla “sfida finale”, scrive Diamanti su Repubblica: il premier è “solo contro tutti, quindi popolare”.

Sblocca-Italia In settimana il decreto che accelera le grandi opere. Meno barriere burocratiche, sarà più facile ottenere permessi edilizi.

Unioni civili Intanto Matteo Renzi starebbe pensando ad accelerare i tempi per riconoscere le unioni civili anche tra persone dello stesso sesso, scrive la Stampa. Già a settembre potrebbe presentare un disegno di legge “alla tedesca”, che riconosce alle coppie gli stessi diritti degli sposati ma non permette le adozioni.

“Relativismo culturale” Secondo un sondaggio pubblicato sulla Stampa gli italiani sono sempre più tolleranti su temi etici come fecondazione artificiale, omosessualità e aborto.

…PASSANDO PER PARIGI
L’italiano Vincenzo Nibali entra nella storia del ciclismo e vince un Tour de France dominato fin dall’inizio. 16 anni dopo Marco Pantani il Tricolore torna a sventolare sugli Champs-Élysées (Gazzetta). Lui si commuove e promette altre vittorie. Il padre: “Da piccolo volova smettere, con uno schiaffone gli ho fatto cambiare idea”.
Per la prima volta dal 1984 sul podio anche due francesi (Wsj).
La metafora no Esauriti i paragoni con la Costa Concordia, nei commenti dei giornali adesso è Nibali l’esempio per il paese che deve tornare a pedalare con umiltà e vincere.

MONDO REALE

La Costa Concordia è arrivata ieri nel porto di Genova. Ad attenderla una folla di giornalisti, curiosi e Matteo Renzi. “Non è una passerella – ha detto il premier – nessuno di noi può dimenticare quello che è successo. E’ un nuovo inizio” (Corriere).
Civile Il capo della Protezione civile Franco Gabrielli si sfoga: “Infamie sul mio conto, c’era chi sperava che il recupero finisse male”.
Quanto Serviranno due anni per demolirla tutta.
Chi C’è ancora un disperso da cercare, il cameriere indiano Russel Rebello.
Il tweet Maurizio Crosetti, @m_crosetti: “Un paese che aspetta l’arrivo di un relitto è un relitto”

SPORT
Formula 1 Impresa di Alonso che con la Ferrari arriva secondo al Gran Premio di Ungheria in una gara finalmente divertente (Gazzetta).

CALCIO
IL CASO TAVECCHIO
Prime crepe sul fronte che sostiene Tavecchio alla presidenza della Figc dopo la frase razzista sui calciatori africani che prima mangiavano le banane e oggi giocano nelle giovanili delle squadre di serie A: la Fiorentina non è più disposta a votarlo, e cresce il numero di persone che chiede che non si candidi (Gazzetta).

Quand’è il derby? Oggi (su Sky dalle 18.45) il sorteggio del calendario di serie A. Non ci sono teste di serie.

OGGI
Al Senato prosegue il voto sulle riforme;
L’stat diffonde i dati sulla fiducia delle imprese di luglio;
Il ministro Mogherini a Belgrado e Podgorica;

 

Prime:

Corriere: L’ingorgo estivo delle tasse

Repubblica: Riforme, si tratta su immunità e referendum

La Stampa: La svolta di Renzi. Accelerazione sulle unioni civili

Il Sole 24 Ore: La nuova mappa delle pensioni

Il Messaggero: Renzi-Berlusconi, nuovo vertice

Il Fatto Quotidiano: L’hamburger ci divorerà

Il Giornale: Tutti i guai di Renzi

L’Unità: Riforme, trattativa armata

Ft.com: Images show Russian attacks, says US

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...