Rassegna stampa lunedì 23 giugno 2014

Da http://www.goodmornongitalia.it

 

È la settimana delle nomine per l’Europa. Il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy oggi è a Londra con le priorità politiche pronte da pubblicare: David Cameron spera ancora di evitare la nomina di Jean-Claude Juncker e potrebbe chiedere la conta sul politico lussemburghese. Il candidato di Angela Merkel sembra però saldo, e domani va a Berlino. Giovedi i leader europei si trovano a Ypres per ricordare la guerra mondiale, poi a Bruxelles per decidere il presidente della Commissione. Con l’accordo, Martin Schulz resterebbe alla guida dell’Europarlamento.

Agenda Italia Domani Matteo Renzi, ancora silenzioso sui nomi, riferirà a Camera e Senato sul semestre europeo. Il presidente del Consiglio parla con il Messaggero e accoglie le otto idee per l’industria lanciate da Romano Prodi: dopo anni di “turbofinanza” si faccia politica industriale (Il Messaggero).

 

IRAQ, PERSO IL CONFINE L’esercito iraqeno ha bombardato Tikrit e ucciso alcuni civili (Wsj) mentre i militanti sunniti hanno preso ieri il controllo di due punti chiave, al confine con Siria e Giordania (Bbc), L’Iran boccia un possibile intervento americano (Reuters).
Abbiamo un’app Firechat, l’app per scambiare messaggi anche se non c’è internet diventa popolare in Iraq (Ft).

Ucraina, tutto per una firma
La crisi ucraina è iniziata per la mancata firma di Viktor Ianukovitch all’associazione con l’Unione Europea. Sette mesi più tardi, venerdì, Petro Poroshenko dovrebbe mettere la firma all’accordo con Bruxelles. Putin chiede a Kiev di dialogare con i ribelli sul futuro del paese (Wsj). Domani i ministri degli esteri dei paesi Nato si trovano per parlare di Est Europa.

 

ORIZZONTE
Le banche centrali puntano a ridurre la propria esposizione su debiti di lungo termine mentre la Federal Reserve intende concludere il piano di acquisto di bond in autunno: cresce l’instabilità dei mercati (Ft).
La settimana attende i dati sul mercato immobiliare degli Stati Uniti, mercoledì c’è il dato ufficiale sul Pil americano nel primo trimestre (le stime flash segnavano -1%). In Cina riprende la manifattura (Bloomberg).

 

BACK TO ITALY
La chiamavano immunità Il Pd tenta di risolvere l’impasse sull’immunità per i nuovi senatori, dopo le critiche del Movimento 5 Stelle. Governo e Forza Italia chiariscono che nessuno la voleva. La linea Renzi secondo il Corriere: se è un problema, si tolga, l’importante è portare in porto la riforma. “Polemica nel Pd, ma la norma resta”, scrive Repubblica.

Signor sindaco I primi cittadini hanno scritto a Renzi con le opere da fare, il Governo prepara un decreto da un miliardo di euro, sarà approvato a luglio. Il ministro Lupi, intervistato dalla Stampa: priorità alla tav Napoli-Bari e Brescia-Padova, con risorse dal ‘fondo revoche’: si prendono da finanziamenti destinati a opere che non si realizzeranno mai.

 

MONDO REALE
Apocalisse Operazione antimafia all’alba a Palermo: 95 arresti a Resuttana e San Lorenzo (Repubblica).

Mose Oggi Giancarlo Galan deposita alla Camera la sua memoria difensiva.

Pompei Chiuso per assemblea sindacale: i turisti rimangono fuori dagli scavi. Antonio Polito sul Corriere parla di “ultima vergogna”.

Università Trento e Verona sono i migliori atenei d’Italia secondo i criteri di qualità del Sole 24 Ore. San Raffaele e Bocconi primi tra i privati.

Abbiamo un problema A fine 2013 Equitalia non è riuscita a incassare ben 620 miliardi di euro tra evasione e multe, scrive Sergio Rizzo sul Corriere.

Benvenuti! Sono cresciuti gli sbarchi in Italia: 290mila negli ultimi dieci anni. Ma pochi rimangono (La Stampa).

 

POLONIA L’opposizione chiede le dimissioni del primo ministro Donald Tusk, dopo che un magazine ha pubblicato alcune conversazioni telefoniche tra il ministro dell’interno e il governatore centrale (Bloomberg).

Egitto Gli Stati Uniti sostengono apertamente al-Sisi. Kerry ha annunciato 575 milioni di dollari in aiuti militari (Bbc).

Israele Un attacco dalla Siria ha ucciso un ragazzo israeliano di 13 anni nel Golan (Reuters).

Eppure, la democrazia A Hong Kong un voto informale per invocare un governo eletto ha raggiunto ben 600mila partecipanti (Nyt): l’obiettivo degli organizzatori era quota 100mila. Il governo della città non riconosce il voto, e nemmeno (ovviamente) Pechino.

 

TECH
Go Pro! E’ la settimana della quotazione a Wall Street del produttore di videocamere: potrebbe valere 3 miliardi di dollari (Wsj). L’ascesa di Go Pro, un po’ tech un po’ media, raccontata da Bloomberg Businessweek.

.wine I domini web devono avere denominazione di origine controllata? (Quartz).

 

MEDIA
La Lega Calcio dovrebbe decidere oggi (ma c’è tempo fino a giovedì) sui diritti tv per il 2015-2018. Le offerte avrebbero premiato Sky, che ha presentato anche un’offerta per il digitale terrestre, complessivamente da 779 milioni di euro. Ma Repubblica scrive che “è pronto il regalo a Mediaset”, con l’intento di non creare un monopolio. La Lega darebbe così il satellite a Mediaset e il digitale a Sky, lasciando liberi i concorrenti di scambiarsi i pacchetti. La pace potrebbe scoppiare con un accordo che includa la Champions League 2015-2018, vinta da Mediaset.

Diversamente giovani
*Rolling Stones a Roma, le foto del concerto (ANSA).
*Sting ha detto in un’intervista che non lascerà l’eredita da 180 milioni di sterline ai figli (Mail on Sunday).

 

BRASILE 2014
Il Portogallo pareggia 2-2 con gli Stati Uniti al 95′. Il Belgio batte la Russia 1-0 e si qualifica, la Nigeria sconfigge la Bosnia, eliminata, e l’Algeria vince sulla Corea.
L’Italia prepara la partita decisiva di domani (ore 18.00) contro l’Uruguay: Prandelli pensa a Immobile per affiancare Balotelli. Dall’Italia Barbara Berlusconi chiarisce: Balotelli non è insostituibile.
Il più bel gioco del mondo Gli Stati Uniti si appassionano al mondiale, e gli investitori pubblicitari accorrono (Quartz).
Oggi in campo Australia-Spagna (18.00), Olanda-Cile (18.00), Camerun-Brasile (22.00), Croazia-Messico (22.00).

Formula 1 Vince Rosberg, seguito dal compagno della Mercedes Hmilton, Alonso è quinto.

Tennis Inizia oggi Wimbledon: Andy Murray prova a difendere il titolo, ma l’uomo da battere è Rafa Nadal.

 

OGGI
Esame di maturità, terza prova scritta;
Roma, incontro capigruppo Parlamento Europeo con il governo, con il capo dello Stato, i presidenti delle Camere;
Palazzo Chigi, Renzi incontra il premier norvegese Elna Solberg;
Cgil, Camusso presenta la nuova segreteria.

 

Prime:

Corriere: Senato, frenata sull’immunità

Repubblica: Immunità al Senato, è polemica nel Pd ma la norma resta

La Stampa: Un miliardo per lo sblocca Italia

Sole 24 Ore: Università, Trento e Verona al top

Il Messaggero: Renzi: “Basta turbofinanza, ora politica industriale”

Il Giornale: Supertassa sulla casa

L’Unità: Senato, finale di partita

Ft: Central banks to cut debt holdings

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...