rassegna stampa sabato 14 giugno 2014

POLVERIERA IRAQ Proseguono gli scontri tra l’esercito e i miliziani jihadisti sunniti dell’Isil. L’Onu denuncia “esecuzioni sommarie anche di civili” (Ansa). Ma a preoccupare è soprattutto la presa di posizione del gran ayatollah Ali al-Sistani che ieri, durante il sermone del venerdì, ha invitato i fedeli sciiti a imbracciare le armi contro i ribelli sunniti (Al Jazeera).
*Perché la fatwa di al-Sistani è così importante (International Business Times).

Obama va alla guerra (?) In un discorso alla Casa Bianca il presidente Usa ha detto che gli Stati Uniti non invieranno truppe e che, nei prossimi giorni, “valuterà le iniziative da prendere in un ventaglio di opzioni” (Financial Times). Nessuna conferma, per ora, a possibili attacchi aerei o con droni. Anche se il Pentagono ha spostato una portaerei nel Golfo Persico. Secondo Paolo Mastrolilli “il blitz americano è vicino” (La Stampa). Sul Corriere della Sera articolo di Ian Bremmer: “Obama il presidente riluttante. La leadership mondiale non c’è più”.
*La vittoria di Bush, il fallimento di Obama. Il video-commento di Giuliano Ferrara (Il Foglio);
*L’implosione dell’Iraq (Financial Times).

Asse Washington-Teheran E se Obama prende tempo, l’Iran avrebbe già inviato sul campo 500 uomini delle Guardie della rivoluzione (Cnn). Da Teheran fanno sapere che le truppe non stanno operando sul campo (Huffington Post) anche se ieri il presidente iraniano Rohani ha telefonato a quello iracheno al-Maliki e gli ha assicurato che l’Iran “farà tutto il possibile per combattere i terroristi” (Internazionale).

Qui Londra Secondo il Telegraph il governo inglese potrebbe inviare truppe speciali in Iraq a sostegno del governo del premier al-Maliki.

Oro nero Le tensioni in Iraq fanno salire il prezzo del petrolio (Sole 24 Ore). Ma perché i prezzi salgono? (Cnn)
*C’è solo una vicenda che ha interessato i mercati questa settimana. E non sono i Mondiali (Quartz).

Qui Kabul L’Afghanistan torna alle urne per il ballottaggio delle elezioni presidenziali tra Abdullah Abdullah, in testa al primo turno con il 45% dei voti, e Ashraf Ghani. Sul voto pesano le minacce dei talebani (Al Jazeera).

Qui Kiev Il dipartimento di Stato americano accusa Mosca di aver fornito lanciarazzi e carri armati ai separatisti che operano nell’est dell’Ucraina (New York Times).
Proprio i separatisti russi hanno abbattuto un aereo cargo su cui viaggiavano militari ucraini: 49 morti (Reuters).

BACK TO ITALY
Ieri è stato il giorno del Consiglio dei ministri che ha avviato la riforma della Pubblica Amministrazione e affidato i poteri al “super commissario” Raffaele Cantone. Per conoscere nel dettaglio i testi dei provvedimenti bisognerà aspettare i prossimi giorni. Il premier Matteo Renzi si è limitato a elencare i punti più importanti (il comunicato sul sito del governo).

Pubblica amministrazione La riforma, ha spiegato Renzi, creerà “15 mila posti per i giovani” attraverso l’abolizione del trattenimento in servizio. Non solo, i dirigenti saranno più facilmente licenziabili, ci sarà più mobilità (non si potranno rifiutare trasferimenti nel raggio di 50 chilometri) e saranno ridotti i permessi sindacali  (Sole 24 OreRepubblica).
*La rivoluzione deve attendere (Il Foglio).

Lo “sceriffo” Tra i poteri di Cantone ci sarà quello di poter commissariare gli appalti (Ansa). Il magistrato non si sbilancia: “Dalla prima lettura le norme mi sembrano ben fatte. Ovviamente vanno studiate con attenzione”.
Sulla Stampa viaggio nei cantieri dell’Expo tra operai e ingegneri: “Rispetteremo i tempi”.

Non solo statali Il Consiglio dei ministri ha anche avviato la discussione sul decreto che semplificherà il fisco (la scheda di Repubblica) e provveduto ad alcune nomine. Arriva una donna alla guida dell’Agenzia delle Entrate (la fotogallery del Sole 24 Ore).
Il dettaglio delle nomine:
*Agenzia delle Entrate, direttore Rossella Orlandi 
*Consob, commissario Anna Genovese
*Agenzia del Demanio, direttore Stefano Scalera
*Enit, commissario straordinario Cristiano Radaelli
*Istat, presidente Giorgio Alleva
*Ad affiancare Raffaele Cantone come componenti dell’Autorità Anticorruzionesaranno Michele Corradino, Francesco Merloni, Ida Angela Nicotra, Nicoletta Parisi

Riforme o morte Il premier Renzi è tornato sulla vicenda della sostituzione di Corradino Mineo in commissione Affari Costituzionali del Senato che ha portato all’autosospensione di 14 senatori Pd: “Non ho preso il 40,8% per vivacchiare”. Ma la tensione all’interno del partito resta alta. Oggi resa dei conti in Assemblea nazionale.

Patti chiari? Secondo Repubblica il premier avrebbe stretto un accordo con la Lega sulle riforme.

Qui Berlusconi Intanto l’ex premier rilancia sul presidenzialismo e annuncia la presentazione di un referendum (Libero).

Qui Grillo Primi imbarazzi per il M5S costretto ad affrontare i guai giudiziari del neoalleato Nigel Farage. Secondo la stampa inglese il leader dell’Ukip rischia un anno di carcere per finanziamenti non dichiarati (Repubblica).

Letta remember? Mentre prosegue lo scontro Cameron-Merkel sulla presidenza della Commissione Europea, spunta il nome dell’ex premier come possibile presidente del Consiglio europeo (Repubblica). Ma lui frena: “Con Draghi alla Bce nessun italiano ai vertici dell’Unione” (Sole 24 Ore).

FORZA AZZURRI L’Italia di Prandelli fa il suo esordio Mondiale questa notte a mezzanotte contro l’Inghilterra. Potrebbe non esserci Buffon che ha riportato una leggera distorsione alla caviglia (Repubblica).
*Sudare da fermi alla vigilia della battaglia amazzonica con gli inglesi (Il Foglio).

Spagna “matata” Esordio da incubo, invece, per i campioni in carica. L’Olanda ha umiliato la nazionale di Del Bosque vincendo 5-1 e vendicando la sconfitta nella finale mondiale di quattro anni fa (La Stampa).
Nelle altre gare vittoria del Messico 1-0 contro il Camerun e del Cile 2-1 con l’Australia.

Oggi
Colombia – Grecia (ore 18), Uruguay – Costa Rica (ore 21), Italia – Inghilterra (ore 24), Costa d’Avorio – Giappone (ore 3)

MONDO REALE
Scandalo Mose
 Dopo aver patteggiato 4 mesi il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, si dimette. E attacca il Pd: “Costretto a lasciare da opportunisti e ipocriti” (il testo integrale della lettera di dimissioni pubblicato dal Gazzettino e il video della conferenza stampa).

La replica di Renzi Il premier risponde alle accuse dell’ex sindaco di Venezia: “Comprendiamo il suo dramma. Ma se uno patteggia non può fare il sindaco”. Intanto il Fatto Quotidiano scrive che presto potrebbero arrivare nuovi avvisi di garanzia per esponenti del Pd veneto.

Caso Scajola L’ex ministro agli arresti domiciliari. Resta in carcere la moglie di Matacena (Corriere).

Iovine L’ex boss si rivolge agli affiliati: “Pentitevi, il clan dei Casalesi non esiste più” (Huffington Post).

Uber A Milano potrebbe presto arrivare il servizio “Uber taxi” , con tariffe meno care di quelle attualmente praticate dall’applicazione (Ansa).

ALITALIA Via libera del Cda all’accordo con Etihad. Ora si tratta sugli esuberi (Repubblica).

Fiat Marchionne avverte i sindacati: “Non possono chiedere soldi quando si perde” (Lettera 43).

TECH
Si chiude oggi a Trieste la conferenza internazionale State of the Net. Come sarà la rete del futuro? (La Stampa)
*Per gli under 45 la carta stampata scomparirà nei prossimi 10 anni (Wired).

SPORT
Cavallino in fuga Intervistato dal Wall Street Journal Luca Cordero di Montezemolo avverte: “La Ferrari potrebbe lasciare la Formula 1″.

WEEKENDER
*Le prime 10 birre nel mondo non sono quelle che pensate (Bloomberg);
*L’app di Bjork entra nella collezione permanente del MoMA (The Verge);
*Il giardino dei parrucconi. Qui lavorano i consiglieri di Stato (Il Foglio);
*Arriva il primo bancomat di Bitcoin in Italia (Repubblica);
*Russia, la diaspora di giornali e giornalisti (La Stampa);
*Perché gli americani lo chiamano “soccer” e non “football” (Huffington Post);
*”Si fanno guerre per risanare i bilanci delle economie idolatre”, l’intervista di Papa Francesco a La Vanguardia (Vatican Insider).

OGGI
Assemblea del Pd
Il Dalai Lama riceve la cittadinanza onoraria di Livorno
Afghanistan, ballottaggio delle elezioni presidenziali
Giornata mondiale dei donatori di sangue

Prime:

Corriere: Appalti e statali, così si cambia

Repubblica: Poteri a Cantone commissariati gli appalti sospetti

La Stampa: Renzi: basta mediazioni

Sole 24 Ore: Statali, imprese, appalti: ecco cosa cambia

Il Messaggero: Statali, entrano 15 mila giovani

L’Unità: Corruzione, poteri a Cantone

Libero: Renzi, fuori i soldi delle tangenti

Il Giornale: Come ruba (tutto) il Pd

Il Manifesto: Venezia doget

Il Fatto quotidiano: Mose, mazzette senza fondo. In arrivo nuovi indagati Pd

Ft: US claims Russia supplied tanks to Ukraine separatists

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...