rassegna stampa lunedì 26 maggio

da http://www.goodmorningitalia.it

 

CRESCONO GLI ESTREMI. L’EUROPA RIMANE DEL PPE
VINCE RENZI: PD STORICO, FLOP M5S

Gli euroscettici avanzano, il Front National trionfa in Francia, l’Ukip nel Regno Unito. Ma il primo partito in Europa è ancora il Ppe.

In Italia Matteo Renzi vince nettamente le elezioni europee, portando il Pd a un risultato storico (dati reali aggiornati alle 7.20: 40,8%). Il M5S è al 21,1%, Forza Italia al 16,7%. Sorprende la Lega (6,1%), sotto la soglia del 5% Ncd e Tsipras. Il Pd è l’unico partito di centrosinistra che ha vinto nei principali paesi europei.

@matteorenzi “Un risultato storico. Commosso e determinato adesso al lavoro per un’Italia che cambi l’Europa. Grazie #unoxuno” (tweet dell’1.32, oggi Renzi parlerà in conferenza stampa).

La Bruxelles che verrà Il Ppe cala ma è ancora è il primo partito in Europa, il Pse tiene. Il candidato dei popolari, Jean-Claude Juncker, ha detto di voler diventare presidente della Commissione Europea, senza aprire all’estrema destra.
Il dato francese complica la partita, e nonostante l’enfasi sugli anti-euro i numeri confermano il gruppo che ha governato l’Europa negli ultimi cinque anni e la linea Merkel. Ma qualcosa deve cambiare. Se Juncker non convince, sarebbe pronta Christine Lagarde, possibile anche una larga intesa europea. Domani sera i leader europei si incontrano per un bilancio.
Italians Il Pd è il primo partito all’interno del Pse: il maggior peso dovrebbe dare all’Italia il prossimo presidente del Parlamento europeo e un ruolo di peso nella Commissione.

Panorama
*Germania: prima la Cdu (36,3%) di Merkel, recuperano i socialisti (27,4%) con Schulz, antieuropeisti al 7%.
*Francia: tracollo socialista (14,5%), il primo partito è il Front National di Marine Le Pen, con il 25,4%. Ump al 21%. Oggi Hollande riunisce il governo.
*Inghilterra: L’Ukip di Farage è in testa (27,5%), secondi i laburisti (25,4%), terzi i conservatori di Cameron (23,9%) .
*Spagna: forte calo di popolari (26%) e socialisti (23%), avanzano Izquierda Unida (9,9%) e Podemos (7,9%).
*Grecia: Syriza è il primo partito (26,5%), seguito da Nea Demokratia (23,1%).

Talking points
*Il Pd è il primo partito in tutte le regioni d’Italia (la mappa, tutta rossa), e domina anche al Nord.
*La famosa legittimazione popolare è arrivata. Gli alleati indeboliti non dovrebbero poi indebolire molto il governo.
*E il centrodestra? Salvini dice che non c’è più. Gasparri chiede una “nuova leadership“.
*L’affluenza La media europea è del 43,1%, prima inversione di tendenza dal 1979. In Italia 58,6%, 9 milioni in meno rispetto al 2013.
*Che fa Grillo? Aveva detto che avrebbe lasciato in caso di sconfitta (RepubblicaEuropa)
*Quanto sorride soddisfatto Napolitano?
*Un primo dato certo, a livello europeo e degli stati, è la fine dell’assetto bipolare (@chedisagio).
*Che succede ora con l’Italicum?
*Nella lettura di Travaglio Renzi è il populista che gli stupidi italiani preferiscono al non populista Grillo (@simonespetia).

Tripudio (cartaceo)
*Massimo Franco (Corriere): “L’Italia preferisce la promessa di stabilità e di cambiamento di Renzi e le dà fiducia”.
*Federico Geremicca (La Stampa): “Una messe di voti che ricorda lo strapotere democristiano degli Anni 50-60”, “hanno pesato gli 80 euro ma più ancora la grande sensazione di movimento”.
*Massimo Giannini (Repubblica): “Lo tsunami si chiama Pd”, “Renzi può festeggiare la vocazione maggioritaria”
*Stefano Folli (Sole 24 Ore): “Ora Renzi ha un’opportunità davvero storica”, “per la prima volta un leader del centrosinistra ha la forza e i mezzi per riformare il Paese”.
*Stefano Cappellini (Messaggero): “Spinta forte per le riforme”, “Renzi è il primo leader in grado di attrarre sul Pd consensi trasversali”.
*Adriana Cerretelli (Sole 24 Ore): “Dagli euroscettici un messaggio alla Merkel”. Serve un’Europa “meno tedesca, non schiacciata sulla legge del più forte tra i suoi membri”.
*Luca Sofri (Il Post): sondaggisti e politologi (ancora una volta) “sbagliavano della grossa”.

Utilità
*I dati ufficiali sul sito del Parlamento europeo e del Ministero dell’Interno.
*La mappa del voto di YouTrend.

L’UCRAINA VOTA L’EUROPA
Petro Poroshenko, il miliardario industriale del cioccolato, sarà il nuovo presidente dell’Ucraina. La sua vittoria avvicina il Paese all’Europa: ha promesso la firma dell’accordo di libero scambio con la Ue “appena possibile”. Secondo gli exit poll ha ottenuto oltre il 55% dei voti, mentre Yulia Timoshenko è al 13% (Bloomberg). L’ex pugile Vitali Klitschko è il nuovo sindaco di Kiev.

*Poroshenko è l’ultimo miliardario che può salvare l’Ucraina (Bloomberg).
*Normalizzazione? Ora si può dirlo, non ci sarà una guerra con la Russia, secondo Quartz.
*Andrea Rocchelli È stata aperta un’inchiesta sulla morte del fotografo italiano (Rai News).

INVITO IN VATICANO
Papa Francesco ha invitato il presidente di Israele e i leader palestinesi per un incontro diplomatico che si terrà il prossimo mese (Ap). Il pontefice ha compiuto una visita con numerosi fuori programma, pregando al muro di Betlemme (foto Repubblica).
Live Gesto storico del Papa: oggi all’alba Francesco è entrato nella spianata delle Moschee a Gerusalemme. È stato accolto dal Gran Mufti.

ORIZZONTE
Occhi alla Borsa 
Il risultato elettorale in Europa sarà ‘giudicato’ dai mercati finanziari: prevista l’approvazione per la stabilità italiana, possibili fibrillazioni per la Francia. Il dato importante della settimana è il Pil del primo trimestre degli Stati Uniti: l’economia americana potrebbe aver rallentato a causa del grande freddo.

Le famose sanzioni Bp ha firmato un accordo con Rosneft per lavorare sullo shale gas in Russia (Moscow Times). Oggi il commissario europeo all’Energia incontra Gazprom a Berlino.

Pfizer-Astrazeneca È fissato alle 18.00 di oggi il termine per chiudere l’accordo d’acquisizione da parte del gruppo farmaceutico americano.

EGITTO AL VOTO Si elegge il presidente: favorito l’ex generale Abdel Fattah al Sisi, artefice della cacciata dei Fratelli musulmani.

India Il mandato di Narendra Modi inizia oggi con la cerimonia ufficiale (Reuters).

Afghanistan La missione americana deve essere finita entro il 2014, ha detto ieri Obama, arrivato a sorpresa nel Paese (Politico).

Libia Il primo ministro ha ottenuto la fiducia del Parlamento (Al Jazeera).

Thailandia Il colpo di stato militare ha ricevuto l’endorsement reale (Bbc).

Bruxelles La polizia ha diffuso il video dell’attentato al museo ebraico di sabato. Sale a quattro il numero dei morti (Repubblica).

MEDIA
“Laughing out loud” (“Lol”) compie 25 anni! (Slate).

Tech
Pronto? 
Samsung sta per presentare lo smart watch (Marketwatch).
L’app di chat Kakao firma un accordo per la fusione con il secondo portale coreano (The Next Web).

Sport
Ciclismo A Montecampione vince Aru, Uran ancora con la maglia rosa (Corriere).
Tennis Buon esordio di Federer al Roland Garros (Gazzetta).
F1 Vince ancora la Mercedes a Monaco con Rosberg e Hamilton, Alonso quarto (ANSA).
Calcio Gli azzurri sono nuovamente a Coverciano: Prandelli ha tempo fino al 2 giugno per scegliere i convocati. Il programma dei lavori (Figc).

OGGI
Elezioni, scrutinio delle regionali in Piemonte e Abruzzo;
Firenze, anniversario strage di Via dei Georgofili;
Stoccolma, vertice Giappone-Corea del Nord;
Papa Francesco a Gerusalemme;
India, insediamento nuovo premier Narendra Modi;
Egitto, elezioni presidenziali.

Prime:

Corriere: Vince Renzi, Pd mai così forte, battuto Grillo

Repubblica: Il trionfo di Renzi, flop di Grillo. Terremoto Le Pen in Francia

La Stampa: Renzi vola, flop di Grillo

Il Sole 24 Ore: Renzi vince, shock francese sull’Europa

Il Messaggero: Primi dati, Renzi stacca Grillo

Il Giornale: Grillo asfaltato

Il Fatto Quotidiano: Renzi stacca Grillo

L’Unità: Vittoria straordinaria

Ft: France’s FN leads surge of populists

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...