Rassegna stampa mercoledì 9 aprile 2014

 

http://www.goodmorningitalia.it

DEF Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al Documento di economia e finanza. Prevista una crescita dello 0,8% quest’anno (in ribasso rispetto alle stime precedenti) e dell’1,3% il prossimo. Confermato il taglio di 10 miliardi del cuneo fiscale (Irpef) e gli 80 euro in busta paga per i redditi inferiori a 25mila euro (Sole).
Lettura Il testo del Def (Corriere).

Spending review Le coperture per il 2014 verranno per 4,5 miliardi dalla spending review e per 2,2 dall’aumento del gettito Iva con il pagamento dei debiti da parte della pubblica amministrazione e dall’aumento della tassazione sulla rivalutazione delle quote Bankitalia. “Pagheranno le banche”, ha commentato Renzi. Protesta l’Abi. Confermato il taglio degli stipendi dei manager pubblici: avrà un impatto di 350-400 milioni (Stampa).

Privatizzazioni L’esecutivo punta a recuperare nuove risorse grazie alle privatizzazioni che porteranno nelle casso dello Stato dai 40 a 48 miliardi di euro fino al 2017, destinati all’abbattimento del debito (Repubblica).

Modello Marchionne Previsto anche un rafforzamento della contrattazione decentrata, sul modello delle riforme fatte da Schröder in Germania nel 2003 (Foglio).

Un messaggio per tutti In Europa “arriviamo con i compiti fatti e con le riforme avviate ed è una cosa che interessa tutti i paesi dell’Unione europea”, ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan.

Commenti Il premier occupa tutti gli spazi: sinistra, destra e “indignati”, scrive Fabio Martini sulla Stampa. Def denso di zone d’ombra ma sufficientemente credibile sul piano numerico e condivisibile sul piano politico, annota Giannini su Repubblica. “Ci voleva più coraggio”, commenta l’Unità. Per il Sole 24 Ore il Def è un “passo avanti, da verificare”.

Il dubbio I conti per finaziare quest’anno la manovra fiscale non sono affatto così certi, scrive Fubini su Rep.

Lavoro Scendono le domande di disoccupazione in Italia. -4,7 per cento a febbraio.
L’AFFONDO DEL FONDO Si allontana il rischio recessione, dice il Fondo monetario internazionale, soprattutto per i paesi più ricchi. La crescita globale è ancora lenta, però, e l’Eurozona non è uscita dal rischio deflazione (Ft, Sole)
L’Italia cresce, ma non basta In Italia la ripresa è in corso ma il “potenziale di crescita resta basso”, dice l’Fmi.
Letture
* Le previsioni del Fondo in 5 punti (Ft).
* Se il Fondo affonda l’Italia (Foglio).
IL FRONTE UCRAINO
Kiev è passata al contrattacco nelle regioni dell’est Ucraina, riprendendo il controllo degli edifici governativi occupati nei giorni scorsi da militanti fedeli a Mosca. Per il Cremlino c’è il rischio di una guerra civile. Ma la Nato avverte Mosca: “Via dai confini, fate un passo indietro” (Nyt).
Il segretario di stato americano John Kerry ha accusato la Russia di avere creato un pretesto per invadere l’Ucraina, fomentando con forze speciali le agitazioni nell’est del paese (Reuters, Ft).
Lettura Le tensioni tra Nato e Russia non finiranno presto (Formiche).
BACK TO ITALY
Barricate al Senato Pd diviso sulla riforma di Palazzo Madama. Chiti presenta un ddl per un Senato elettivo (Corriere). E c’è chi propone un’alleanza con il M5s (Fatto).

Berlusconi assisterà gli anziani? Giovedì il Tribunale dovrebbe decidere l’affidamento in prova ai servizi sociali dell’ex premier a una struttura per anziani disabili nell’hinterland milanese mezza giornata a settimana. Lo ha scritto ieri Avvenire.it.
Video Berlusconi umiliato? Ma non scherziamo, dice Ferrara (Foglio).

Alitalia Conclusa la due diligence, Etihad manderà la lettera di intenti a giorni. Lo ha annunciato il ministro Lupi (Sole).

Fiat “E’ un’azienda privata, può fare ciò che vuole”. Così il ministro per lo Sviluppo economico Guidi a proposito del cambio di sede dell’azienda torinese (Repubblica).

Salone del Mobile Tutto quello che c’è da vedere in questi giorni a Milano (Studio).
MONDO REALE
Molfetta Due operai, padre e figlio, morti in una cisterna per salvare l’altro fratello (Repubblica).
ESTERI
Francia Il nuovo premier Manuel Valls ha ottenuto la fiducia dell’Assemblea nazionale. Abolire le province e tagliare le tasse i punti principali del suo programma (Monde).

Spagna Il premier Rajoy boccia la richesta del Parlamento catalano di indire un referendum sull’indipendenza da Madrid.

Israele I colloqui di pace non funzionano più, si passa alla strategia della ritorsione equivalente, scrive Crispian Balmer su Reuters.

Libia Il Parlamento chiede all’ex ministro al-Thani di formare un nuovo governo (Ansa).

Canada Nelle elezioni in Quebec vincono i liberali. Sconfitti i separatisti (Asca).
CLIMA Gli scienziati stanno cercando di far nascere una mucca ecocompatibile, a basso tasso di emissioni gassose, per fermare il global warming (Ft).
TV
House of Cards Debutta stasera in Italia su Sky la prima stagione della serie tv del momento. Un pezzo da rileggere sull’autore Beau Willimon (New York Times).
TECH
Dati La Corte europea invalida la direttiva Ue sulla conservazione dei metadati dei cittadini da Internet e telefono: “Ingerenza nella vita privata” (Ft, Mashable).

Twitter Svelata la nuova grafica dei profili utenti. Sembra Facebook (re/code).
SPORT
Champions League Il Chelsea ribalta l’1-3 dell’andata, a Londra batte il Paris Saint-Germain 2-0 e va in semifinale. Non ce la fa il Borussia Dortmund, che vince 2-0 con il Real Madrid dopo lo 0-3 dell’andata: vanno avanti gli spagnoli. Stasera Bayern-Manchester United e Atletico Madrid-Barcellona.

Prova tv Tre giornate di squalifica al romanista Destro (più una per ammonizione con diffida) per la manata al cagliaritano Astori. La Roma fa ricorso (Repubblica).

OGGI
La Camera discute la legge elettorale per le Europee;
In Senato si ratifica l’accordo con la Francia sulla Tav;
Il presidente irlandese Higgins in visita a Londra;
Udienza generale del Papa in Piazza San Pietro;
Elezioni politiche in Indonesia;
Proseguono le elezioni legislative in India;
Prime:

Corriere: Come sarà il bonus in busta paga

Repubblica: Stangata su banche e manager. Spending review da 4,5 miliardi

La Stampa: Taglio Irpef, banche più tassate

Sole 24 Ore: Cuneo fiscale, nuova tassa sulle banche

Il Messaggero: Meno Irpef, più tasse sulle banche

Il Fatto Quotidiano: Renzi: “Ho trovato gli 80 euro”. Ma cresciamo meno della Grecia

Il Giornale: Le firme di libertà

LIbero: Renzi si fa il Salva-Firenze

L’Unità: Gli aiuti ci sono, la crescita no

Il manifesto: Se taglio seguitemi

Ft.com: US blames Moscow for Ukraine unrest

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...