RAssegna stampa lunedì 24 marzo 2014

(da goodmorningitalia.it)

 

IL MONDO DOPO LA CRIMEA I leader mondiali si trovano oggi a L’Aia per cercare una soluzione alla crisi ucraina che in poche settimane ha riaperto il conflitto tra Russia e Occidente e segnato il ritorno di Mosca quale avversario prescelto. In agenda ilsummit nucleare (senza Vladimir Putin) e a margine, il primo G7 senza la Russia (Ap).

It’s complicated Il presidente americano Barack Obama chiederà ai partner europeiunità d’intenti per intensificare le sanzioni contro Mosca, mentre oggi il Senato americano approva l’aiuto da un miliardo a Kiev. Ma Merkel e compagni aspettano ancora risposte sullo spionaggio e hanno forti interessi a tenere aperto il dialogo commerciale con la Russia. L’Italia sostiene la linea diplomatica. È un altro “reset” per Obama in Europa, scrive Politico.

Air Force Europe Obama inizia dall’Olanda la settimana, giovedì sarà a Roma per vedere il Papa e Matteo Renzi, e poi via in Arabia Saudita (Al Arabiya).

Qua Crimea I militari russi hanno preso all’alba il controllo della base navale di Feodosia, sparando colpi e granate (Bbc).
Inviati speciali, tutti a Tiraspol! (Moldavia) Il primo comandante militare della Nato ha detto ieri che le truppe russe sono schierate vicino al confine con la Moldavia (Reuters) e che la mossa mette nel mirino di Mosca la regione indipendente della Transnistria, che negli scorsi giorni aveva annunciato di voler seguire l’esempio della Crimea. Secondo alcuni osservatori Putin potrebbe estendere il controllo a nuove regioni ucraine, anche se ha affermato il contrario (Foreign policy).
Ma a Kiev Il ministro degli Esteri dice che cresce il rischio di una vera e propria guerra con la Russia (Bloomberg), e la Casa Bianca conferma la preoccupazione (Guardian).

LA FRANCIA, A DESTRA
Il primo turno delle elezioni municipali registra un’avanzata del Front National di Marine Le Pen, quasi al 7% su base nazionale. Il voto è una seria punizione per il governo Hollande, con un alto astensionismo (ReutersFrance24).
*La mappa del voto (Afp).
*Sei punti chiavi del voto secondo Le Monde.
*Il primo commento di Le Pen: “Siamo una grande forza locale” (YouTube).
*A Parigi è in testa la candidata socialista, ma la sfida sarà all’ultimo voto (Liberation).

ORIZZONTE
La ripresa lenta in America Dopo il grande freddo, gli investitori attendono i dati di marzo per capire se davvero l’economia americana può accelerare (Marketwatch).
Comprino, signori! Gli inaspettati costi bassi dei prestiti aiutano gli stati dell’Eurozona nelle emissioni di debito. Il Portogallo ha già completato la metà del suo obiettivo per il 2014 (Ft).
La Cina rallenta Nel primo trimestre del 2014 l’indice Hsbc sulla manifattura registra un’altra flessione, marzo il mese più negativo da otto mesi (Reuters).
Cieli emirati Etihad sale nell’azionariato (dal 30 al 49,9%) della low cost tedesca Air Berlin, mentre è nella fase finale della due diligence per il controllo di Alitalia (Ft).
Disputa sottomarina La Svezia annulla i contratti con i tedeschi di Thyssenkrup per la fornitura di sottomarini. Tutta l’industria (militare) è paese (Wsj).
Gli amici cinesi Washington guardava con diffidenza Huawei, ma intanto costruiva una rete per spiare l’avversario (Nyt).

AGENDA RENZI
Il presidente del Consiglio ribadisce che le riforme non passano per la concertazione: “Io penso alle famiglie” (ANSA). La settimana inizia a L’Aia (oltre a G7 e summit nucleare ci sono due bilaterali con Shinzo Abe e il premier canadese Harper). Giovedì arriva a Roma Obama, venerdì Consiglio dei ministri con la riforma del Senato. Tutto in attesa del Def. In settimana dovrebbe anche arrivare la nomina di Serracchiani (vicesegretario del Pd) e Guerini (coordinatore).

Dice Matteo Il presidente del Consiglio parla con Federico Geremicca della Stampa e avverte: le elezioni europee “non sono un referendum su di me”. Il cognome nel simbolo non ci sarà, se ne parla per le politiche.
L’ipotesi bonus Repubblica scrive che al posto della detrazione Irpef in busta paga potrebbe spuntare un vero e proprio bonus (sempre da 80 euro) per rendere più evidente la misura.
L’altro bonus Per evitare le sanzioni europee, il Governo vorrebbe anche approvare un nuovo piano carceri per dare dieci euro al giorno di risarcimento ai detenuti delle carceri sovraffollate, secondo Repubblica. Oggi il ministro Orlando vola a Bruxelles.
Alta velocità La Stampa ricapitola il dossier privatizzazioni, Fincantieri in primis, e ipotizza che Frecciarossa sia scorporata da Trenitalia e quotata in Borsa.
Il dossier pubblico Stipendi dei dirigenti tagliati fino al 25%, revisione delle strutture organizzative e rilancio della mobilità: arrivano i tagli. Le misure farebbero parte della riforma della pubblica amministrazione, anticipate dal Sole. Obiettivo: tagliare 3 miliardi.

Qua Forza Italia Berlusconi non riesce a indicare la via per le Europee, e il partito lentamente si consuma, scrive Mattia Feltri sulla Stampa.
Qua Firenze Il vicesindaco Nardella ottiene l’83% nelle primarie per diventare il successore di Renzi, affluenza bassa (La Nazione).

MONDO REALE 
Aldo Moro Un ex ispettore di polizia intervistato da Paolo Cucchiarelli dell’ANSA dice che gli uomini delle Br erano protetti dai servizi segreti (ANSÅ).

Padrone a casa mia L’indipendenza del Veneto non è uno scherzo, dice Ilvo Diamanti (Rep).

MH370 La marina cinese ha individuato alcuni oggetti in mare (Guardian), ieri satelliti francesi avevano visto possibili detriti nell’Oceano Indiano (Reuters).

Turchia>Siria La contraerea turca ha abbattuto ieri un jet militare siriano che avrebbe violato lo spazio aereo del Paese, ma Damasco replica all’accusa (Bbc).

Un mondo diviso I leader dei paesi della Lega araba che si trovano da domani in Kuwait devono conciliare visioni diverse e politiche estere sempre più frammentate (Reuters).

Save the Europe In Inghilterra si aspetta il primo confronto tra Nick Clegg e Nigel Farage sul futuro del rapporto Londra-Bruxelles, in onda mercoledì (Independent).

Turchia Erdogan fa campagna elettorale in vista del voto locale e difende la decisione di ‘spegnere’ Twitter (Hurriyet).

Spagna È morto Adolfo Suarez, il primo premier eletto del Paese dopo Franco, il “fabbro della democrazia” secondo El Pais.

Stati Uniti Il Senato potrebbe approvare nei primi giorni della settimana l’aumento del salario orario minimo (a 10,10 dollari).
2016 Il partito repubblicano non è mai stato così diviso negli ultimi quarant’anni sulla scelta del candidato presidente (Fivethirtyeight), mentre Hillary Clinton ha detto ieri di non aver ancora deciso (Fox).

Tech
Apple Tv (si fa sul serio) Il Wsj scrive che Cupertino sta dialogando con Comcast per formare un’alleanza e fornire un nuovo servizio per i contenuti televisivi in streaming, usando iTv per avere un trattamento speciale sulla rete veloce del più grande provider americano (Wsj).

Microsoft for iPad! Il nuovo Ceo Satya Nadella presenta mercoledì le applicazioni di Office per i tablet concorrenti (The Verge). La lunga storia – odio e amore – tra Apple e Microsoft: dalla causa del 1988 alle collaborazioni.

Twitter Sperimenta la possibilità di vedere le visualizzazioni di un tweet (The Verge).
Candy Crush Domani la quotazione a Wall Street, dovrebbe valere 7 miliardi di dollari (Cnnmoney).
Leggo-molto-molto-veloce Nuove app modificano l’esperienza di lettura: sempre più velocemente (Guardian).

SPORT
Calcio La Juve vince anche a Catania, la Fiorentina a Napoli, il Parma pareggia ed è al quinto posto, l’Inter è battuta in casa dall’Atalanta. Il Milan pareggia con la Lazio e Seedorf salva la panchina. In Spagna, il Barcelona vince il derby con il Real Madrid 4-3, che rimane in testa per un punto con l’Atletico.
Ciclismo Il norvegese Kristoff ha vinto la Milano-Sanremo, giunta all’edizione 105.
MotoGp Marquez è già primo, ma nel debutto stagionale in Qatar c’è anche Valentino Rossi, al secondo posto (Gazzetta).

OGGI
L’Aia, summit sulla sicurezza nucleare e G7, con Renzi e Obama, incontro Kerry-Lavrov;
Camera, legge sullo scambio elettorale politico-mafioso;
Fosse Ardeatine, cerimonia con Napolitano;
Milano, incontro sull’Expo con Lupi;
Torino, incontro sull’agenda digitale con Caio;
Dati Pmi servizi e manifatturiero in Germania e Europa.

Prime:

Corriere: Balzo di Marine Le Pen, segnale all’Europa

Repubblica: Spunta bonus in busta paga

La Stampa: Renzi: il voto alle Europee non è su di me

Sole 24 Ore: Pubblico impiego, prove di tagli

Il Messaggero: Renzi: voglio i tagli ai manager

Il Giornale: Dopo la casa i treni

L’Unità: Le Pen spaventa l’Europa

Il Fatto Quotidiano: Giustizia U.s.a. e getta

Ft: Top Nato general in Russian troop alert

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...